Essere o no scrittore

Lettere 1963-1988

A cura di Rosalba Galvagno

 

Isbn: 978-88-7768-739-5
Pagine: 96
Prezzo: € 14,00

Categoria: Codice ISBN:3770

Descrizione

La corrispondenza tra Vincenzo Consolo e Leonardo Sciascia (1963-1988) permette di aggiungere interessanti dettagli al ritratto più noto dei due scrittori siciliani. Caduta l’iniziale barriera formale, subentra infatti nelle loro lettere una confidenza diretta e spontanea, che non censura i problemi di salute o quelli legati alla famiglia e soprattutto al lavoro. La corrispondenza, prevalentemente letteraria, si fa così anche biografia del quotidiano. Tra i due corrispondenti, Con solo, pur nella sua garbata discrezione, è colui che più si mette a nudo, fiducioso di trovare nell’amico un ascolto attento e sensibile riguardo sia a problemi di etica relativi al ruolo dello scrittore, sia a indicazioni concernenti il lavoro, mentre Sciascia emerge, nella franca «dichiarazione d’amore» di Consolo, come il modello per eccellenza di scrittore e di intellettuale.

Vincenzo Consolo (Sant’Agata di Militello 1933-Milano 2012), scrittore, saggista, creatore del romanzo storico-metaforico col quale ha saputo raccontare una Sicilia «bellissima e di sfatta». Tra i suoi romanzi e racconti ricordiamo: La ferita dell’aprile (1963), Il sorriso dell’ignoto marinaio (1976), Nottetempo, casa per casa (1992), Lunaria (1985), Retablo (1987), Lo spasimo di Palermo (1998).

Leonardo Sciascia (Racalmuto 1921-Palermo 1989), scrittore, saggista votato specialmente all’analisi del grande tema dell’impostura. La sua rappresentazione della Sicilia si è imposta inoltre come metafora transculturale. Tra le sue numerose opere ricordiamo: Le parrocchie di Regalpetra (1956), Il giorno della civetta (1961), Il consiglio d’Egitto (1963), L’affaire Moro (1978), Il cavaliere e la morte (1988), Una storia semplice (1989).

RECENSIONI

Giovanni Muraglia_essere o no scrittore_notabilis_n.2_aprile_giugno_2019

Dario Stazzone_Consolo-Sciascia_Oblio_n.33_2019

Marcello Benfante_Consolo e Sciascia lettere fraterne tra due scrittori_la Repubblica_Ed.Palermo_30_06_2019

Nico Perrone_Essere o no scrittore_Le Monde diplomatique_05_2019

Edoardo Esposito_Tra furori e torpore_L’Indice dei Libri del Mese_01_05_2019

Sergio Di Giacomo_La Sicilia tra Consolo e Sciascia_Avvenire_28_04_2019

Goffredo Fofi_Consolo e l’aprile dell’esistenza_Avvenire_19_04_2019

Salvatore Lo Iacono_Due scrittori, una grande amicizia_Giornale di Sicilia_07_04_2019

Essere o no scrittore_Il Quotidiano del Sud_08_04_2019

Sergio Spadaro_La corrispondenza fra V.Consolo e L.Sciascia_paeseitaliapress.it_28_03_2019

Paolo Di Stefano_Memoria, memoria, tanta memoria. I fili ininterrotti di Vincenzo Consolo_Corriere della Sera_05_03_2019