Giuseppe Telfener

Precursore degli imprenditori globali

Prefazione di Umberta Telfener

isbn: 978-88-7768-720-3
Pagine: 164
Prezzo: 18.00

Categoria:
Publisher: Archinto
Product ID: 3463

Descrizione

Giuseppe Telfener è un insolito personaggio ottocentesco, cosmopolita e imprenditore globale. Nato in una famiglia di commercianti della Val Gardena poi trasferitisi a Foggia, studia matematica all’Università di Napoli e inizia a lavorare con alcuni dei principali ingegneri ferroviari italiani. Ben presto si reca in Argentina e qui si distingue per aver strappato l’appalto per la costruzione delle ferrovie al monopolio anglo-americano e per aver realizzato la più lunga linea ferroviaria dell’America Latina dell’epoca. Conquistata un’elegante e ricca moglie americana, soggiorna tra Parigi e Roma in ville splendide e grandiose. A Roma acquista dai Savoia Villa Ada e qui, grazie alla sua ricchezza e alle relazioni con la casa reale, vive una vita fastosa fatta di ricevimenti e corse di cavalli, ricca di nuovi progetti, dal museo industriale alla ristrutturazione del Teatro Corea. Si dedicherà anche ad altri progetti ferroviari negli Stati Uniti e in Europa.

Giulia Ajmone Marsan si è laureata a Oxford, ha lavorato al Parlamento Europeo e al Parlamento Britannico. Come giornalista ha scritto tra gli altri per il «Corriere della Sera» e «The Arts Journal». Appassionata di storia, si è specializzata in biografie di personaggi ottocenteschi e ha pubblicato All’ombra di notabili e eroi: Giuseppe Lavini (1857-1928), Centro Studi Piemontesi, Torino 2014 e Due famiglie, una guerra (in uscita).