La luce di taglio

Prefazione di Giancarlo Pontiggia

Isbn: 978-88-7768-722-7
Pagine: 84
Prezzo: € 12,00

Categoria:
Publisher: Archinto
Product ID: 3481

Descrizione

Lo sguardo che l’autrice rivolge al mondo e alle sue vicende è uno sguardo limpido e controllato: ma controllo non significa mancanza di adesione, di partecipazione al ritmo della vita e dei suoi giorni. L’intensità dei sentimenti non prevede alcuna facile effusione, tuttavia non c’è rigidità. Una tenerezza costante e accorata pervade questi versi. È un libro articolato e complesso pur nel rifiuto di ogni sbavatura sperimentale. Nella prima sezione, Dentro il cerchio, predomina uno sguardo interiore e familiare: la nascita della figlia, le sensazioni provate di fronte ad un giardino di novembre, la malinconia composta evocata dal suono d’un carillon. Nella seconda sezione, la dolorosa vicenda della malattia viene trasfigurata e rivissuta attraverso immagini che certo non ne significano l’oblio, ma la compongono in un difficile e sempre insicuro superamento: l’altalena, l’onda, la pazienza della risacca. In Storie e miraggi compaiono personaggi del mito e della storia con i quali l’autrice si immedesima attraverso un dialogo diretto e assolutamente privo di ogni dimensione erudita. Infine compaiono luoghi e paesaggi presenti e familiari ma carichi di una dimensione emotiva e lievemente sublimata: Elisabetta Pigliapoco ha scritto a suo tempo pagine importanti sul concetto di patria poetica.


Elisabetta Pigliapoco è nata nel 1972 a Jesi (AN) dove insegna Lingua e letteratura italiana nelle scuole superiori. Vive a Monsano. Ha curato insieme a Maria Cristina Casoni il volume La terra e le stagioni. Il modello marchigiano nella letteratura contemporanea, Fernandel, 2003. Nel 2005 è uscito Fuori dal coro. L’opera di Massimo Ferretti, per i tipi di peQuod. Nel 2006 ha firmato insieme a Massimo Fabrizi il capitolo Nove -cento del volume Introduzione alla letteratura delle Marche, il lavoro editoriale. Nel 2010 ha curato Patrie poetiche. Luoghi della poesia contemporanea, peQuod. Collabora alla rivista “Pelagos” ed organizza eventi e incontri di poesia e narrativa contemporanea. Sue poesie sono uscite su “Pelagos”, “clanDestino”, “nostro lunedì”, “Liberal”.

RECENSIONI

Franco Manzoni_Gelsi, cardi, anemoni, grilli, rondini_La Lettura_Corriere della Sera_03_06_2018