Picasso e Dora

Author: James Lord

Ricordi privati

Prefazione di Enzo Restagno
Traduzione di Cintia Rucellai
Isbn: 978-88-7768-695-4
Pagine: 368
Prezzo: € 20,00

Categoria:
Publisher: Archinto
Product ID: 2756

Descrizione

Quando giunge a Parigi alla fine della seconda guerra mondiale, James Lord, giovane soldato americano appassionato d’arte, non ha che un obiettivo: conoscere Pablo Picasso. Come sia riuscito nell’impresa, convincendo l’artista a fargli non uno, ma due ritratti, e diventando un frequentatore abituale del suo inaccessibile atelier costituisce solo l’inizio di questa appassionante narrazione autobiografica. Picasso e Dora racconta la storia dell’intenso e ambivalente rapporto di Lord con il grande artista e soprattutto ci parla della sua lunga, intima e complessa relazione con Dora Maar, l’amante dalla quale Picasso si è appena separato. Figura leggendaria e solitaria, fotografa di talento e pittrice, Dora Maar è il più importante e meno noto tra gli amori di Picasso e Lord ce ne restituisce un avvincente ritratto avvalendosi soprattutto della sua vigorosa e incisiva capacità di approfondimento psicologico che ha sempre caratterizzato la sua opera. Sullo sfondo la vivida evocazione della Parigi del dopoguerra, segnata dalla presenza di personaggi eccezionali quali Balthus, Jacques Lacan, André Masson, Giacometti e molti altri.

James Lord (1922-2009) americano di nascita e francese di adozione, ha trascorso la vita fra gli artisti del ventesimo secolo. Tra le sue opere: A Giacometti Portrait (1980), Giacometti: A Biography (1985) e Six Exceptional Women. Il governo francese lo ha insignito della Legione d’Onore.